1  
H 2
LI Be
Na Mg
K Ca
Rb Sr
Cs Ba
Fr Ra
3 4 5 6 7 8 9 10 11 12
Sc Ti V Cr Mn Fe Co Ni Cu Zn
Y Zr Nb Mo Tc Ru Rh Pd Ag Cd
La-Lu Hf Ta W Re Os Ir Pt Au Hg
Ac-Lr Rf Db Sg Bh Hs Mt Ds Rg Cn
          18
13 14 15 16 17 He
B C N O F Ne
AL Si P S Cl Ar
Ga Ge As Se Br Kr
In Sn Sb Te I Xe
Tl Pb Bi Po At Rn


Simbolo dell’elemento: Sc
Numero atomico: 21
Config. elettronica: [Ar] 3d14s2
Isotopi naturali: 45Sc
Massa atomica: 44.96 uma
Densita: 2.98 g cm-3 (0°C, 1atm)
Punto di fusione: 1541°C
Punto di ebollizione: 2830°C
Elettronegativita: 1.36

Scandio in forma cristallina

Scandio

Cristalli di scandio

Cristalli di Scandio ottenuti per distillazione.

Pezzi di scandio

Pezzi di scandio.

Lingotto di scandio

Lingotto di scandio.

Campione di scandio

Campione dimostrativo di scandio modellato al tornio e sigillato in ampolla.

Cubetto di scandio

Cubo di scandio modellato al tornio con lato di un centimetro.

Lamina di scandio

Lamina di scandio.

Cristallo dendritico di scandio

Cristallo dendritico di scandio sigillato in una ampolla sottovuoto.

Polvere di scandio

Scandio in polvere ottenuto con il metodo degli idruri (hydride method). Tale metodo si basa sulla frammentazione in mortaio dell’idruro di scandio che č fragile, successivamente si elimina l’idrogeno per riscaldamento ottenendo scandio metallico puro in polvere. Frammentare direttamente il metallo sarebbe estremamente arduo vista l’alta robustezza dello scandio.